Tu sei qui

Torta al farro con ortiche, piselli e ricotta

Vi piace raccogliere le ortiche e usarle per arricchire i vostri piatti? Noi amiamo farlo! Ecco perché oggi vi proponiamo una torta salata davvero particolare 

20min

Ingredienti

Per 4 - 6 persone

200 g di farina di farro

50 g di olio d’oliva ev

70-90 g d’acqua fredda

sale

per il ripieno

1 uovo Maia Allevate a Terra
1 mazzo di ortiche

250 g di pisellini freschi

250 g di ricotta

1 spicchio d’aglio

parmigiano

Preparazione

  1. 1

    Versate la farina a fontana sulla spianatoia, formate un buco al centro e aggiungete l’olio e un pizzico di sale. Cominciate a impastare, incorporando man mano l’acqua fredda fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero per 1 ora. 

  2. 2

    Lavate le ortiche e scottatele in acqua bollente salata. Scolatele, strizzatele e tritatele. Fate scaldare in una padella una noce di burro con lo spicchio d’aglio schiacciato (che poi eliminerete), versatevi le ortiche e fatele insaporire per qualche minuto, regolando di sale e pepe.

  3. 3

    In una terrina lavorate la ricotta con una forchetta, ammorbidendola con un po’ di latte. Unite l’uovo, un pizzico di sale e pepe e una macinata di coriandolo.

  4. 4

    Stendete la pasta brisée e usatela per rivestire una teglia ricoperta con carta da forno. Distribuite sul fondo le ortiche dopo averle lasciate raffreddare e coprite il tutto con il composto di ricotta. Completate con i pisellini, spolverizzate con parmigiano grattugiato e infornate a 220°C per 10 minuti. 

  5. 5

     Abbassate quindi la temperatura a 180°C e lasciate in forno per altri 15 minuti.